0382 28286 segreteria@consulentidellavoro.pv.it
Accedi o iscriviti

Inps: nuovo tasso di differimento e dilazione 2013

08/05/2013 | Contributi e fisco

L'Inps, con la circolare n. 74 del 7 maggio 2013, ha reso noto che, con decorrenza 8.5.2013, il tasso ufficiale di riferimento da utilizzare per la determinazione del tasso di differimento e di dilazione ai fini della regolarizzazione dei debiti contributivi e relativi accessori di legge, dovuti dai datori di lavoro agli enti gestori di forme di previdenza ed assistenza obbligatoria, è stato fissato nella misura dello 0,50%.

Continua su Lavorofacile.it